La felicità è un biglietto aereo. Per Lanzarote

IMG_2443Le vacanze quest’anno sono rimaste in sospeso fino all’ultimo a causa di una serie di questioni burocratiche, ora sistemate. A causa di queste non potrò viaggiare nel Sud Est Asiatico, in Africa e in Sud America. Abbiamo pensato allora che un’alternativa poteva essere la costa Est degli Stati Uniti, ma il mio passaporto, che scade a ottobre, non va bene per gli States. Ho provato a rifarlo, ma il destino ci si è messo contro: prenotazioni tutte piene, uffici chiusi, eccetera. Forse farei anche in tempo prima della partenza, ma tra le incognite Esta e patente internazionale, ho deciso di lasciar perdere. La verità è che sognavo tanto la Cambogia, tutte le altre destinazioni, per quanto bellissime, mi sembravano un ripiego.

Quando mi sono ripresa dalla delusione abbiamo cominciato a cercare alternative in Europa: dalla Norvegia all’Irlanda, alla Scozia, magari abbinandoci una settimana di mare in Sardegna. Abbiamo controllato voli, costo della vita, possibili itinerari, luoghi da visitare.

Alla fine è stato il marito ad avere l’illuminazione: “Ma quelle isole vulcaniche davanti all’Africa?” Le Canarie! Devo dire che alle Canarie ho sempre pensato solo come fuga invernale. Però mi è sembrata una buona soluzione, che permette di combinare buon clima, mare, paesaggi, natura e cultura. Abbiamo guardato i prezzi dei voli: per Lanzarote sono davvero competitivi. Ieri abbiamo comprato il biglietto aereo, la guida e prenotato il pernottamento per la prima settimana a Lanzarote.

Abbiamo tre settimane a disposizione, per cui le altre due le passeremo a Fuerteventura e Tenerife. Sono emozionatissima e supercontenta, come mi capita quando scegliamo una meta che non avevo mai preso in considerazione e scopro grazie alla guida che è una località piena di sorprese. Con Malta mi è successo così per esempio, non avevo mai desiderato visitarla, ma dopo esserci stata non smetto di dire a tutti quanto mi sia piaciuta. Sono certa che tornerò innamorata delle Canarie.

Grazie ad un caro amico che c’è stato ho raccolto abbastanza informazioni su Lanzarote, ma vi chiedo dritte su Fuerteventura e Tenerife (cosa non perdere, dove dormire, a cosa fare attenzione).

Partenza: 16 agosto. Non vedo l’ora!

Annunci

3 pensieri su “La felicità è un biglietto aereo. Per Lanzarote

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...