La felicità è un biglietto del treno. Per Latina

IMG_1433

Ciumbia, penserà il primo lettore che passerà di qui. La verità è che a Latina abita mio padre, quindi il viaggio è essenzialmente per andare a trovare lui. Ma è anche vero che pur essendo Latina non esattamente una delle città più belle d’Italia (a meno che non siate dei fan dell’architettura razionalista), i suoi dintorni nasconono perle di rara bellezza, come Sermoneta di cui vi ho già parlato.

Stavolta però vorrei uscire un po’ dai percorsi che ho già battuto e avventurarmi in Ciociaria: ho infatti trovato un articolo interessante sulla Certosa di Trisulti in DOVE di aprile scorso e vorrei provare ad andarci. L’abbazia sembra stupenda e nasconde una farmacia del Settecento che nelle foto appare meravigliosa.

Vorrei aggiungere alla visita all’abbazia anche quella al giardino botanico di Flora Ernica, che si trova a un paio di chilometri da lì. Al mio ritorno vi racconterò delle mie gite e di cosa è valso la pena visitare.

Voi conoscete quei posti? Avete dei consigli in merito?

Che farete durante questo ponte? Avete già pianificato una fuga?

Annunci

2 pensieri su “La felicità è un biglietto del treno. Per Latina

  1. Ti consiglio di visitare l’abbazia di casamari. … è semplicemente meravigliosa! Se ti capita di tornare da quelle parti fai un giro anche nei paesini come Boville Ernica, Anagni, Prossedi, Isola Liri. E mi raccomando fermati in un ristorante tipico della ciociara! Ne vale la pena

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...