Camelie Locarno

IMG_1565 (FILEminimizer)Viaggiare mi è sempre piaciuto, ma ho cominciato tardi. Ho fatto qualche vacanza linguistica alle superiori, il progetto Erasmus (in Inghilterra) e il progetto Leonardo (in Olanda), ma ero così a corto di soldi da potermi muovere ben di poco dalla cittadina dove si svolgeva il corso o il progetto dell’Unione Europea.

In più sono una persona timida, faccio fatica a fare amicizia e non avevo amiche sfidanzate che avrebbero fatto le vacanze con me, in un’epoca in cui internet non esisteva, non era facile trovare compagni di viaggio e organizzare vacanze low cost.

Ancora oggi non viaggio quanto vorrei: mi è difficile prendere ferie fuori stagione e anche convincere il marito non è sempre facile. Perciò sogno destinazioni lontane spesso limitandomi a guardare le foto sulle riviste o sui depliant.

Il che non è il massimo, ne convengo, quando si decide di aprire un blog di viaggi.

Però quest’anno ho deciso di sedare un po’ il desiderio di mete lontane, sostituendole con mete vicine. A volte mi capita di pensare a quei viaggiatori che attraversano il pianeta per venire a visitare l’Italia, quindi dovrei dichiararmi soddisfatta di avere tanti bei posti a portata di mano.

Ho fatto così domenica, decidendo col marito e una coppia di amici di andare a vedere “Camelie Locarno”, una manifestazione floreale nella cittadina svizzera affacciata sul Lago Maggiore.

E’ stata una giornata bellissima, che mi ha ripagata del mio desiderio di andare, curiosare, scoprire anche cosa c’è dietro l’angolo.

IMG_1560 (FILEminimizer)Non ero mai stata a Locarno. Ho scoperto un borgo adorabile, perfetto per una gita giornaliera, ma se vi piacciono i panorami lacustri anche per un finesettimana: la spiaggia del lago è gradevole e l’acqua è trasparente (e lo dico da schifiltosa: non riuscirei a fare il bagno nell’acqua torbida).

La manifestazione dedicata alle camelie si svolgeva in due luoghi diversi: il Parco delle Camelie, affacciato sul lago e aperto tutto l’anno, con ingresso gratuito e al Castello Visconteo, nel centro della cittadina. Comincerò dal Parco, perché se vi piacciono i fiori, come a me, questa è la parte più interessante (e potete andarci anche adesso che la manifestazione è conclusa, ma non aspettate troppo, perché tra qualche settimana non ci saranno più i fiori). Le varietà di camelie sono tantissime: circa 500, molte delle quali sorprendenti e anche se il parco è piccolo, l’atmosfera è deliziosa.

IMG_1537 (FILEminimizer)Dal parco (dove abbiamo parcheggiato noi) al Castello c’era un servizio di navetta, ma abbiamo deciso di fare una passeggiata: la giornata era splendida e il lungolago gradevole. Si arriva al Castello in una mezz’oretta, senza affaticarsi. E il castello è un piccolo gioiello. L’ingresso era di 8 CHF, li valeva tutti. Dall’esterno, soprattutto sul retro, ricorda, non a caso, un Castello Sforzesco in miniatura, con lo stesso tipo di torri merlate. L’ingresso principale invece è più elegante, anche la corte mostra un rimaneggiamento nei secoli. Anche dentro, il castello è affascinante: ci si perde tra scale e corridoi, c’è un bellissimo affresco al secondo piano, una piccola area museo dedicata ai ritrovamenti preistorici della zona e anche la sala dove fu siglato il Patto di Locarno nel 1925.

Il centro di Locarno è costituito da una piazza con una forma insolita, alle cui spalle prendono forma alcune stradine e si erge il Castello. I negozi di abbigliamento di quelle vie sono bellissimi e anche le gioiellerie propongono monili di forme inconsuete, che mi hanno attratta particolarmente.

IMG_1588 (FILEminimizer)Nel complesso è stata una giornata bellissima. Ci sono piaciuti sia il parco, sia la cittadina sia il castello e io ho un po’ nutrito la mia fame di posti diversi dal solito.

Voi siete già stati a Locarno? Vi è piaciuta?

Intanto io sto già pianificando la prossima “gita dietro l’angolo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...